Nilla Pizzi

Lorella Pescerelli Pamela Petrarolo Francesca Pettinelli Fiorella Pierobon Tiziana Pini
Nilla Pizzi
Lola Ponce Romina Power Pamela Prati
Nilla Pizzi nasce a Sant'Agata Bolognese(Bo) il 16/04/1919. Suo padre Angelo è un contadino che cura anche la manutenzione stradala per conto del comune,mentre sua madre maria svolge l'attività di sarta a domicilio.Nilla ha due sorelle maggiori:Liliana e Denisa che in seguito daranno vita da un laboratorio di maglieria in paese.Dopo aver frequentato l'avviamento professionale,viene dapprima assunta come piccinina di sartoria e poi si impiega alla ducati di Bologna come collaudatrice di apparecchi radio.
1937 : Vince "Cinquemila per un sorriso",concorso che premia,mediante l'invio di una foto ad un settimanale,il sorriso più bello d'Italia 
1938 : Conosce Guido Pizzi,manovale edile che,nonostante porti il suo cognome non è suo parente.La coppia si sposa il 24 settembre 1940.Poco dopo lui viene richiamato alle armi ed i coniugi si separeranno senza mai più riunirsi 
1940 : tramite l’appoggio di uno zio ufficiale dell’esercito, inizia ad esibirsi negli spettacoli per le Forze Armate ed è eletta mascotte del 35° Reggimento di Fanteria di Bologna; 
1942 : viene iscritta a sua insaputa da una sua cugina ad un Concorso Radiofonico per Voci Nuove indetto dall’Eiar: cantando “Tu musica divina” e “Domani non m’aspettare”, alla fine delle selezioni, risulta prima davanti a diecimila concorrenti. Debutta ufficialmente in radio nello stesso anno, accompagnata dall’orchestra diretta dal M° Carlo Zeme e cantando “Casetta tra le rose” di Guido Cergoli. Poco tempo dopo passerà nell’orchestra del M° Cinico Angelini rqaccogliendo un ottimo successo con "Tutto passa e si scorda" 
1944 : il 20 febbraio avviene il suo debutto in sala d’incisione dove insieme a Bruna Rattani fa da coretto a Elsa Peyrone nel brano “Ronda Solitaria”; sull’altra facciata del disco vi è invece “Valzer di primavera”, incisa in duetto con Bruna Rattani ed accompagnata ovviamente dall’orchestra Angelini; il 23 febbraio invece avviene la sua prima incisione da solista con “Alba della vita”. Seguono nello stesso altre incisioni e altri successi: “Verrà” con Dea Garbaccio, “Quel mazzolin di fiori”, “Tulipano d’oro”, “Serenata delle serenate”. Nello stesso anno viene allontanata dalla programmazione radiofonica e dalle sale d’incisione poichè la sua voce moderna e sensuale è ritenuta fin troppo “filo-americana”.  
1945 : con l’orchestra diretta dal M° Angelini, al quale s’è legata anche sentimentalmente, compie una serie di serate in giro per l’Italia, cantando nelle sale da ballo e negli spettacoli per le Forze Armate. 
1946 : torna a cantare alla radio sempre accompagnata dall’orchestra Angelini; con sè anche un contratto discografico che la lega al La Voce del Padrone per due anni; reclamata però dalla Cetra, con la quale aveva firmato un contratto di sette anni nel 1944 è costretta ad incidere anche per quest’ultima casa discografica, usando però degli pseudonimi quali Ilda Tulli, Carmen Isa, Isa Merletti, Conchita Velez. Nonostante tutto nel corso dell’anno coglie i suoi primissimi successi come “Dimenticarti”, “Ho lasciato il paese del cuore”, “Mi sueno azul”, “The three caballeros” (dal film omonimo), “e “La barchetta in mezzo al mare”, quest’ultime due in coppia con Tony Stella. Ottiene inoltre un clamoro successo con "Chimera","ciu ciu","prisonero del mar","Tutta la vita".Inoltre le sue incisioni di "Gelosia" composta dal maestro Rastelli,"Voglio amarti così",cover di "Solamente una vez" e "Dove stà Zazà" duettata con Tony Stella diventano successi popolari 
1947 : incide “Buonanotte Brasil”, “Càe Càe” e “Cica-Cica- bum” ,"Chico chico" cover di "Tico tico","El rancho grande"tutte in duetto con Tony Stella, tratti dalla colonna sonora del film “Una notte a Rio”; Incide inoltre "La chupeta" di Nisa e "Finestra a marechiaro" di Testoni e Mariotti 
1948 :  terminato il contratto che la lega con La Voce del Padrone, firma un contratto con la Cetra di sette anni e inizia ad incidere finalmente con il proprio nome. Coglie delle notevoli affermazioni con motivi come “Oh papà”, “Cocoricò” (uno dei primissimi brani scritti da Renato Carosone), “Maria de Bahja” insieme ad Alfredo Clerici e Clara Jaione, “Donve vas?” col Duo Fasano, “Dopo di te”, “Vivere baciandoti”, “Perchè non sognar”, “Manana por la manana” col Duo Fasano. Allo stesso tempo, terminata la passione sentimentale col M° Angelini, imbastisce una relazione amorosa col cantante Luciano Benevene, col quale incide le famosissime “Avec son tra la la” e “Che si fa?”. Incide inoltre "Rumba azul","La vita è rosa" cover di "La via en rose" di Edith Piaf.Ottiene uno straordinario successo con "o mama o mama" e "Corumba" duettate con il Duo fasano e Luciano Benevene.Nello stesso anno alla radio esegue brani che in un batter d'occhio diventano popolari come "Il monello","La ultima noche","Sul mare luccica","Sospiratella" supportata da Alfredo Clerici ed Antonio Basurto e "Va pensier" duettata con Benevene 
1949 : in duetto con Benevene lancia le popolarissime “Bongo bongo” e “Avanti e indrè” supportati dal Duo Fasano; da solista ottiene brillanti successi con brani come “E’ troppo tardi” di Colì, “Ancora” di Fabor, "Milano canta" di Frati,"occhi languidi" di Panzeri","Serenata d'amore" di Galassini e Mari,“Acquarello napoletano”, “La raspa”, “Quizas quizas quizas”, "Clopin clopant","Cantando". Inoltre incide la prima di una serie di canzoni pubblicitarie, intitolata “Tessilmoda” accompagnata dal M° Canzio Allegriti e il suo complesso. Con Benevene e il Duo Fasano incide "Miguena la torera" composta dal maestro Taccani.Ottiene un clamoro successo con i brani duettati insieme al Duo Fasano "I sogni son desideri" e "La samba del tranvai" 
1950 : terminata il sodalizio canoro e sentimentale con Luciano Benevene, inizia un romantico epistolario con Achille Togliani, molto favoleggiato dai fans; successivamente è un giovanissimo Gino Latilla che, entrato a far parte dell’organico di Angelini, inizia a far breccia nel suo cuore. Nel corso dell’anno lancia in Italia la popolarissima “Ciliegi rosa”.Nello stesso anno ottiene grandiosi successi con "Questa notte saprò" cover di "again","Acercate mas","Che bel fiulin","Noche de ronda","Ba-tu-ca-da" duettata con il Duo Fasano."Dolce Francia" di Charles Trenet,"Nulla" di Casasco e "M'ha detto una conchiglia" di Capogni.Con il Duo Fasano giunge in vetta alle hits parade con "Che cosa è la vita" di Concina,"quiereme mucho" e "Il piccolo navio" di Gilardenghi 
1951 : Al massimo della popolarità viene ingaggiata insieme ad Achille Togliani ed al Duo fasano a prendere parte alla prima edizione del Festival di Sanremo.Interpreta qui ben nove motivi:"Ho pianto una volta sola" di Olivieri,"Mia cara Napoli" di Mazzocco,"Oro di Napoli" di Bertini,"Tutto è finito" di Odorici, "Notte di Sanremo" di Poletto e la suggestiva "E' l'alba" del maestro Trovajoli che non entrano in finale,mentre "La margherita" di Valdes duettata con il Duo fasano,"L'eco fra gli abeti" di carlo Alberto Rossi,duettata con Togliani giungono in finale.Nilla si aggiudica il primo ed il secondo premio rispettivamente con "Grazie dei fior"di testoni Panzeri e Seracini e con "La luna si veste d'argento" di Mascheroni e Biri duettata con Togliani. Nel febbraio delle stesso anno il 78giri di “Grazie dei fiori” venderà 36.000 copie vero record per l’epoca. Nello stesso anno lancia altre storiche interpretazioni “Ciquita bacana” ancora accompagnata dalle sorelle Fasano, “Me voy pa’l pueblo” sigla della radiotrasmissione “Abbiamo trasmesso...”, “El marinerito”, “Stelle e lacrime” ed incide la celebre “Anema e core”, sua prima interpretazione napoletana. Altri successi incisi nell'anno "Inganno","Dopo di te","triste domenica","Tutto è possibile","Tradimento""Maria Magdalena","Non aspetto nessuno","L'orchestrina del mio paese di Sacchi,"Mademoiselle de Paris" supportata dal Duo fasano 
1952 : Partecipa al secondo festival di Sanremo dove propone ben sette brani:"Ninna nanna ai sogni perduti" di Testoni e Panzeri,"Il valzer di Nonna Speranza" di Seracini e "Buonanotte ai bimbi del mondo" di Zara duettate con il Duo Fasano che però non entrano in finale,"Nel regno dei sogni composta da Carlo Alberto Rossi duettata con Achille Togliani che entra in finale insieme ad altre tre canzoni che si piazzano nelle prime tre posizioni e rispettivamente "Vola colomba" di Cherubini e Concina "Papaveri e papere" di Mascheroni e Rastelli e "Una donna prega" di Pinchi e Panzuti. E’ un vero trionfo. Luca Goldoni, parlando della Pizzi in un suo articolo, la definisce “Regina della Canzone Italiana”; per quanto riguarda le sue interpretazioni, “Vola colomba” fa il giro del mondo e accompagna il ritorno di Trieste all’Italia, mentre “Papaveri e papere” con 70.000 copie vendute in Italia in pochi mesi e addirittura 600.000 in Inghilterra viene tradotta in quaranta lingue ed incisa fra gli altri da Yves Montand, Beniamino Gigli e Bing Crosby. Dal celebre motivo viene anche tratto nello stesso anno un film con Walter Chiari dal titolo “Lo sai che i papaveri...”). Nel settembre dello stesso anno trionfa anche al primo Festival della Canzone Italiana con “Desiderio ‘e sole” in tandem con Franco Ricci, piazzandosi anche al terzo posto con “Margellina” in coppia con Sergio Bruni.Alla stessa manifestazione è in gara anche con "E' campane napulitane sempre in coppia con Franco Ricci e "A spingola" di Rendine in tandem con Antonio Basurto; lancia altri splendidi brani che si rivelano altrettanti successi, come , “Malasierra” (di cui cura anche il testo italiano), “Padam padam”, “Non è la pioggia”, "Core n'grato".Inoltre segnaliamo i primi duetti con Gino Latilla che riscuotono grandi consensi.  
1953 : al terzo Festival di Sanremo, si classifica “solo” seconda con “Campanaro” bissata nell’esecuzione da Teddy Reno, dietro a “Viale d’autunno” interpretata da Carla Boni e Flo Sandon’s; Alla stessa edizione è in finale anche con "Sussurando buonanotte" di Pallesi e Panzuti e "Papà Pacifico" di C.A.Rossi in tandem con Teddy Reno,Il quartetto stars ed il Doppio quintetto vocale che entrano in finale mentre "Canto della solitudine di Bonagura e Redi in coppia con teddy Reno e "l'altra" di Mascheroni e Biri in tandem con Flo sandon's non riescono ad entrare in finale.Tuttavia riscuote numerosi consensi durante l’anno con interpretazione come “Chérie”, dalla rivista “Gran Baraonda”, “Tramonto”, “Mandolino napoletano”, “Duska”, ‘O ciucciariello”, “Mondina”, “Voga e va”, “Quanno staje cu’mme”, “Eternamente” dal film “Luci della ribalta”. Inoltre ci regala in duetto con Gino Latilla una serie di strepitosi successi quali “Colpa del bajon”, “Col tricche-ballacche”, “El bajon”, “Amico tango”, “Volevo dir di no”,"Sugarbush". Nello stesso anno il regista Mauro Bolognini la vuole nel film “Ci troviamo in galleria” accanto a Carlo Dapporto, Alberto Sordi e una giovanissima Sophia Loren. La pellicola ha un discreto successo al botteghino.Altri successo dell'anno è "Se nel mio cuore leggerai. 
1954 : colpita dal tentato suicidio di Gino Latilla e stanca delle continue gelosie del M° Angelini, che al Festival di Sanremo la sostituisce con Vittoria Mongardi, decide di lasciare tutto. Si fa bionda, diventa magrissima e firma un contratto che la lega alla RCA. Nonostante tutto continua ugualmente a raccogliere consensi: per tutto il mese di maggio viene trasmessa alla radio ogni mattina, “’O mese d’’e rrose”, primo disco con la nuova etichetta discografica. Sono da segnalare inoltre le bellissime e memorabili incisioni in cui viene accompagnata dalla chitarra di Mario Gangi: “Statte vicino a me”, “Accarezzame”, “’Na voce, ‘na chitarra” e l’indimenticabile “Luna caprese”, che lancia alla Piedigrotta sotto le stelle di Anacapri ricevendo ben otto richieste bis. Gira il film “Canzone appassionata” di Giorgio Simonelli, con Gerard Landry e Vira Silenti. A Torino i suoi ammiratori fondano il primo fan club dedicato a un’interprete di musica leggera, battezzato “Il Salottino di Nilla”, a cui faranno seguito altri quali “La voce alata”, “I moschettieri di Nilla”, “Tu musica divina”, “Club rose blu di Nilla”; nasce inoltre la moda delle “cartonille”, fac-simile delle cartoline postali che recano la scritta “cartonilla postale”.  
1955 : partecipa insieme a Corrado, Teddy Reno, Mario Scaccia, Alberto Talegalli alla rivista musicale “Rosso e Nero”; poco dopo effettua una grandiosa tourneé in America, dove partecipa a trasmissioni televisive ed incide dischi, ottenendo un grandioso successo nell’intepretazione di “Croce di oro”. “Il Progresso Italo-Americano” di New York scrive che il titolo di “regina della canzone italiana” non è affatto una trovata pubblicitaria.Tra i successi dell'anno ricordiamo "Autunno in Roma" di Larici,"Souvenir d'Italie" composta da Lelio Luttazzi e "Suspiranno mon amour" di Cesareo e Lombardi  
1957 : assieme ad Achille Togliani è inviata come giornalista durante le tre serate del Festival di Sanremo; vince il Festival di Velletri con “Dicembre m’ha portato una canzone” in coppia con Nunzio Gallo e ripete il successo al Festival della Canzone Siciliana con “Sicilia Bedda”; intraprende una fortunata tourneé in Russia con Paolo Bacilieri e, tornata in Italia incide “Mezzanotte a Mosca” e “Kira” con la Roman New Orleans Jazz Band di Carlo Loffredo, che affiancate ad altri motivi come “Sole giallo”, , “Pescava i gamberi”, “Afouto o tes”, “Ti scrivo e piango” diventano le hits del momento. Interpreta il film “Il sole tornerà” di Merighi e sposa, segretamente ad Acapulco, il chitarrista Carlo Porti: la coppia si separerà pochissimo tempo dopo.Giunge in classifica con "Senza catene" versione italiana di "unchained melody" 
1958 : tornata al Festival di Sanremo in qualità di cantante, si classifica al secondo posto con la celeberrima “L’edera” in coppia con Tonina Torrielli,dietro a “Nel blu dipinto di blu”; conquista anche la terza e la quarta posizione rispettivamente con “Amare un altro” cantata in coppia con Gino Latilla e “Giuro d’amarti così” in tandem con Claudio Villa.Alla stessa edizione presenta anche "la canzone che piace a te" duettata con Aurelio Fierro e ripetuta da Claudio Villa con il Duo Fasano. Sempre con il brano “L’edera” vince l’edizione 1958-59 di Canzonissima.  
1959 : partecipa al Festival di Sanremo con tre pezzi: “Adorami” in tandem con Tonina Torrielli che si aggiudica il Premio della Critica, “Sempre con te” composta da Roberto Murolo e presentata in tandem con fausto Cigliano e “Il nostro refrain”, canzone scritta dal suo nuovo amore, Sante Simeone al quale resta legata fino ai primi anni Sessanta, sempre in coppia con la Torrielli; nello stesso anno si aggiudica il terzo premio al Festival della Canzone Napoletana con “Vieneme ‘nzuonno” presentata in coppia con Sergio Bruni e trionfa, in coppia con Claudio Villa, al Festival della Canzone Mediterranea di Barcellona con “Binario”. In maggio il suo disco “Ascolta Mamma” viene messo in omaggio ai prodotti Motta per la Festa della Mamma;giunge in classifica con due brani "La foule" e "Marjolaine".Prende parte al programma radiofonico "il traguardo degli assi" come caposquadra al fianco dei gregari Nicola Arigliano e Nunzio gallo,accedendo alla finalissima 
1960 : classificatasi quarta al Festival di Sanremo con “Colpevole” di Seracini e D'acquisto in coppia con Tonina Torrielli, capisce che i gusti musicali degli italiani sono cambiati.Alla stessa edizione presenta anche "Perdoniamoci" composta da Bertini e Di Paola ripetuta anche da Achille Togliani che però non entra in finale Apre così un elegante night ad Acapulco che chiama “Portofino” in omaggio all’amico Fred Buscaglione, scritturando il cantante Emilio Pericoli; fra i frequentatori del locale attori come Curd Jurgens, Caterina Valente, Frank Sinatra e Sammi Davis jr..Gareggia senza arrivare in finale al festival del Muischiere con il brano "El fantasma de Miguel" scritto da Franco Migliacci 
1961 : Partecipa al Giugno Canoro della Canzone Napoletana portando in finale "Notte 'ncantata" e "ammore senza fine" che incide per la sua nuoca casa discografica Titanus.Nello stesso anno incide "al di là" che reca nel retro "Il mare nel cassetto" e "Come sinfonia" che presenta nel lato b "Lady Luna" prese dall'edizione festivaliera di quell'anno 
1962 :  partecipa alla prima edizione del “Cantagiro” presentando “Un modo per noi”; il 7 maggio parte per l’Australia per un tournée durante la quale apparirà anche nelle Tv di Melbourne 
1963 : Firma un contratto con la Sir per la quale incide l'album "Nilla Pizzi canta" che ottiene un discreto successo.Nello stesso anno la Fonit Cetra immette sul mercato il 33 "Son rose rosse".Per la stella records incide "Venezia canta" un album diviso con la collega Lia Scutari con canzoni in lingua veneta 
1964 : in televisione è chiamata dal Quartetto Cetra per ricoprire il ruolo della Regina Anna d’Austria nella parodia de “I tre moschettieri” per la seria “Biblioteca di Studio Uno” accanto ai colleghi Claudio Villa (re Luigi XIII, ovviamente), Jenny Luna e Nicola Arigliano. Partecipa alla prima edizione del “Disco per l’Estate” presentando “Abbronziamoci insieme”; ritira il prestigioso premio “Grande Cervo d’Oro” assegnatole dal governo libico.  
1965 : Vince il Festival di Sandrigo con il brano "Tu sei timido" che incide per la sua nuova casa discografica "Pig".Questa etichetta lancia una serie di 45 giri contenenti alcuni dei suoiu più grandi successi riletti in chiave moderna. Diretta da Alberto Lattuada interpreta Sostrata nella riduzione cinematografica de “La mandragola” di Machiavelli, accanto a Totò, Romolo Valli, Rosanna Schiaffino e Philippe Leroy.  
1966 : partecipa alla competizione televisiva “Scala Reale”, sfidando la squadra di Gianni Morandi.  
1968 : incide con l’arrangiamento e la direzione d’orchestra di Vanni Moretto e Paolo Tomelleri una discussa versione dance del suo successo “Vola colomba”; compie anche una fortunatissima tourneé in America dove lavora in televisione accanto a cantanti come Frank Sinatra, Perry Como, Ella Fitzgerlad e Rosemarie Clooney 
1970 :  incide l’album “Scritte per me”, con 12 pezzi firmati dai più grandi autori e compositori italiani come Pino Calvi, Carlo Donida, Bruno Pallesi, Leo Chiosso, Carlo Alberto Rossi fino allo scrittore Leonida Repaci e ai conduttori Pippo Baudo e Paolo Limiti.L'album segna il passaggio alla sua nuova casa discografica:Equipe 
1971 : Escono sul mercato ben tre 45 giri che ottengono un discreto successo:"Bambino" che nel retro reca "Mi piace la gente","Canto dei carcerati" che presenta nel retro "Noche a vera" e "Ci dovranno seguire " che presenta nel lato b "questo matrimonio" 
1972 : pubblicando un annuncio sui principali quotidiani dei cinque continenti del mondo, riceve poesie, lettere e canzoni di emigranti italiani: il tutto darà vita all’album “Con tanta nostalgia”, dedicato al tema dell’emigrazione e che vincerà l’ambizioso premio della Critica Discografica.All'album collaborano Delfo,Sandro Tuminelli,Giuseppe filippi,Sante Calogero ed Annamaria Lisia 
1973 : Incide dapprima l'album "Le canzoni degli anni venti" dove rilegge appunto celebri melodie di quegli anni e successivamente "Nilla tango" un album con i più celebri tanghi italiani.Da questi album vengono tratti sue singoli:"Creola" e "Tango della malavita" 
1974 : Partecipa allo show "Milleuci" condotto da Mina e Raffaella Carrà dove con Mina duetta in "Papaveri e papere" 
1976 : La ariston immette sul mercato l'album "le più belle romanze d'operetta" che ottiene un discreto successo di vendita.Tra i brani segnaliamo "Tace il labbro" e "tu che m'hai preso il cuor" 
1978 :  interpreta il ruolo di Assunta nel film “Melodrammore” di Maurizio Costanzo, accanto ad Enrico Montesano, Amedeo Nazzari, Jenny Tamburi e Claudio Villa; dedica un Lp alle Canzoni di Cesare Andrea Bixio;Per la Rca incide l'album "la regina del liscio" dove rilegge alcune delle più belle pagine italiane musicali diretta da Armando trovajoli ed Ennio Morricone.Tra i brani segnaliamo "Lisboa antigua" e "Perfidia" 
1980 :  incide l’album “Concerto per Pablo Neruda”. 
1981 : Viene chiamata da Gianni Ravera a condurre il festival di Sanremo al fianco di Claudio cecchetto ed Elenora Vallone.Nello stesso anno incide "certo ce invidiano" con Giorgio Consolini,col quale forma un duo molto richiesto sia in Italia che all'estero.Nel frattempo si iscrive alla Siae con lo pseudonimo di Pide ed inizia a scrivere testi per canzoni 
1982 : Incide il singolo "Il cono gelato" che reca nel retro "Champs Elisèes" 
1984 : Con l'aiuto di Renato Zara incide l'album "Nillamix" con tutta una serie di suoi personali successi in versione "nonstop" 
1985 : Incide l'album "la regina della voce" con dodici pezzi nuovi alcuni scritti da lei stessa 
1986 : Insieme a Gino Latilla,Carla Boni e Giorgio Consolini forma il gruppo "Quelli di Sanremo" col quale incide dischie fa serate.Entra nelle case degli italiani reclamizzando una nota marca di pomodori in scatola 
1990 : compie una serie di fortunate tourneé e partecipa alla trasmissione televisiva “C’era una volta il festival”, proponendo “Grazie dei fiori”  
1994 :  come componente del gruppo “Squadra Italia” di cui fanno parte tra gli altri anche Wilma Goich, Rosanna Fratello, Mario Merola e Jimmy Fontana, partecipa al Festival di Sanremo, presentando “Una vecchia canzone italiana”, classificatasi diciannovesima.  
1996 :  inizia a prendere parte come ospite fissa alle trasmissione pomeridiane di Paolo Limiti (“E l’Italia racconta”, “Ci vediamo in tv”, “Alle 2 su RaiUno”, “Ci vediamo su RaiUno”), dove ripropone i suoi successi affiancati a nuove interessanti interpretazioni. E’ inoltre ospite di numerose altre trasmissioni in qualità di cantante e opinionista.Questa attività la vede impegnata sino all'anno duemila  
1997 : Per la Rti incide il cd "Un giorno all'italiana" un album che presenta canzoni di genere diverso.Tra i brani segnaliamo "Mediterranea","chitarra bleu" ed "italian stile" 
2001 :  per celebrare i cinquant’anni della canzone “Grazie dei fiori”, la reincide in una sorprendente versione rap, assieme alla boyband 2080;  
2002 :  presenta, insieme al gruppo 2080, il brano “Io e te” alla commissione selezionatrice del Festival di Sanremo, ma viene, con sua grande amarezza, respinto.  
2003 :  durante la penultima serata del Festival di Sanremo, le viene consegnato il prestigioso Premio alla Carriera; incide l’album “Insieme si canta meglio” dove duetta con Platinette, Maria Teresa Ruta, Valeria Marini, Don Backy, Mino Reitano, Bobby Solo e molti altri. In estate è in tournée con Platinette. 
2005 : Prende parte a "Domenica In" condotta da Mara Venier e Paolo Limiti 
2006 : Interpreta "Vicino a chi se non a te" nell'album di Michele Paulicelli 
2008 : Ha duettato con Giorgio Consolini a Capannori durante i festeggiamenti del 40º Anniversario dell'Associazione Lucchesi nel Mondo. 
2009 : 4 luglio 2009 Nilla Pizzi ha ritirato personalmente un premio alla carriera conferitole, durante la festa della decennale della squadra azzurra 2000, ad opera di Lele Mora. Il 14 agosto 2009 le è stato conferito un altro premio alla carriera ad Alassio da parte del comune di Sanremo. In settembre è stata nuovamente in tournée in crociera sul Mediterraneo assieme al collega Giorgio Consolini. Nilla Pizzi ha fatto un inatteso ritorno in televisione durante la trasmissione televisiva Domenica Cinque condotta da Barbara D'Urso, il 15 novembre 2009, apparendo in un collegamento in diretta dalla casa di Lele Mora dove la Pizzi era invitata insieme ad altri colleghi ed amici tra cui Loredana Bertè.  
2010 : Ospite durante la terza serata nella quale si festeggiavano i 60 anni del Festival, è intervenuta sul palco del Festival di Sanremo 2010 dopo l'omaggio effettuato da Carmen Consoli, che ha interpretato Grazie dei fiori, che la Pizzi portò al successo vincendo il primo festival della canzone italiana del 1951: Nilla Pizzi, ora ultranovantenne, è stata accompagnata sul palco da quattro giovani che l'hanno aiutata a gestire l'abito che ha indossato per la serata disegnato e realizzato da uno stilista napoletano, ed ha accennato il ritornello di Vola colomba[4] dimostrando di avere ancora un'intonazione perfetta e di aver mantenuto la sua caratteristica voce bruna e ferma[5]. Subito dopo, la cantante è stata insignita del premio Città di Sanremo. Nilla Pizzi ha partecipato, in qualità di ospite, al 'Carnevale di Cento', dove è salita sul palco e, accompagnata alla chitarra da Giovanna Nocetti, ha intonato alcune delle sue più famose canzoni.Il 9 Luglio 2010 Nilla Pizzi, accompagnata da Lele Mora, ha inaugurato la terza edizione del "Padova Pride Village"  
Nilla Pizzi ha interpretato coraggiosamente, con grande ironia e profonda professionalità tutti i generi musicali, arrivando ad interpretare addirittura l’Habanera della Carmen e “When the saints go marchin’in” al Festival del Jazz. Ha cantanto in qualsiasi tipo di spettacolo con la stessa bravura sia che si trattasse di balera che di night; la sua voce è arrivata anche nelle più remote località della Terra, addirittura in un piccolo villaggio africano, dal quale come ringraziamento le fu inviato un elefante a casa. A buon diritto s’è guadagnata un posto nella storia del costume italiano. Non s’è mai fermata, nemmeno nei momenti più oscuri della canzone italiana, macinando un successo dietro l’altro e incidendo migliaia di pezzi in oltre settant’anni di carriera.
 
DISCOGRAFIA
i successi di nilla pizzi
2007  universal
CD i successi di nilla pizzi
CD Una vita per la canzone:Nilla Pizzi
2006  Tima
Una vita per la canzone:Nilla Pizzi
Le più belle canzoni di Nilla Pizzi
2006  
CD Le più belle canzoni di Nilla Pizzi
CD La novità
2006  
La novità
i successi di nilla pizzi
2003  
di stampa australiana
CD i successi di nilla pizzi
CD Insieme si canta meglio
2003  dielle records
Insieme si canta meglio
when the queen meets the princess
2003  m.a.p.
CD when the queen meets the princess
CD il mare di settembre
2002  fonotil
il mare di settembre
il meglio
2001  dvm
CD il meglio
CD Nilla pizzi
2000  103
Nilla pizzi
L'edera e suoi successi
2000  duck record
CD L'edera e suoi successi
CD Regina assoluta
1999  fonit cetra
Regina assoluta
16 tanghi cantati
1999  duck record
CD 16 tanghi cantati
CD Le grandi voci della canzone italiana:Nilla Pizzi
1998  replay music
Le grandi voci della canzone italiana:Nilla Pizzi
una lady che sogna
1998  nar
CD una lady che sogna
CD un giorno all'italiana
1997  rti
un giorno all'italiana
Amantango
1996  farad
CD Amantango
CD Vela bianca
1993  suona chitarra
Vela bianca
raccolta di successi
1990  ricordi
CD raccolta di successi
33 giri 12 melodie indimenticabili
1986  durium
12 melodie indimenticabili
Nilla Pizzi-Gino Latilla
1985  cetra
33 giri Nilla Pizzi-Gino Latilla
33 giri Nilla Pizzi oggi
1985  ricordi
Nilla Pizzi oggi
cocktail
1980  bazar
33 giri cocktail
33 giri concerto per Pablo Neruda
1980  
concerto per Pablo Neruda
La regina del liscio
1978  rca
33 giri La regina del liscio
33 giri I grandi successi di Nilla Pizzi
1977  Rifi
I grandi successi di Nilla Pizzi
La regina della canzone
1976  rca
33 giri La regina della canzone
33 giri le più belle romanze di operetta
1976  ariston-oxford
le più belle romanze di operetta
i miei successi
1976  ariston-oxford
33 giri i miei successi
33 giri Nilla Pizzi e i suoi grandi successi
1975  ariston
Nilla Pizzi e i suoi grandi successi
angelini e la sua orchestra -Nilla Pizzi
1975  rca
33 giri angelini e la sua orchestra -Nilla Pizzi
33 giri Nilla tango
stereo 8
1973  equipe
Nilla tango
con tanta nostalgia
1972  equipe
33 giri con tanta nostalgia
33 giri Le canzoni degli anni 20
1971  equipe
Le canzoni degli anni 20
scritte per me
1970  equipe
33 giri scritte per me
33 giri Nilla Pizzi canta
1963  sir
Nilla Pizzi canta
venezia canta
1963  stella records
33 giri venezia canta
33 giri Son rose rosse
1963  cetra
Son rose rosse
recital
1962  cicala
33 giri recital
33 giri canta en espana
1959  rca victor
canta en espana
Love in portofino
1959  rca
33 giri Love in portofino
33 giri stella do mare
di stampa internazionale
1959  rca victor
stella do mare
Nilla Pizzi nel mondo
1959  rca
33 giri Nilla Pizzi nel mondo
33 giri queen of italian song
di stampa usa
1958  rca victor
queen of italian song
Sanremo
1958  rca victor
di stampa tedesca
33 giri Sanremo
33 giri outono en roma
di stampa brasiliana
1957  rca victor
outono en roma
rendez vous con Nilla
1957  rca victor
di stampa internazionale
33 giri rendez vous con Nilla
33 giri souvenir d'italie
1956  rca victor
souvenir d'italie
nilla pizzi
1956  cetra
33 giri nilla pizzi
33 giri love me if you want to
di stampa internazionale
1956  rca victor
love me if you want to
Sanremo 1956
1956  rca
33 giri Sanremo 1956
33 giri otto canzoni e la sua voce
1955  cetra
otto canzoni e la sua voce
rainha da cançao italiana
1954  rca victor
di stampa argentina
33 giri rainha da cançao italiana
33 giri Nilla nel festival della Canzone-Sanremo
1954  rca
Nilla nel festival della Canzone-Sanremo
La vie en rose
1954  fonit cetra
33 giri La vie en rose
33 giri Nilla Pizzi
1953  fonit cetra
Nilla Pizzi
Fiori dall'Italia
1953  rca
33 giri Fiori dall'Italia
45 giri l'edera/sogno
1974  ariston
l'edera/sogno
creola/cocottina
1973  equipe
45 giri creola/cocottina
45 giri tango della malavita/tutte le donne fanno così
1973  equipe
tango della malavita/tutte le donne fanno così
Nannì/le signorine da marito
1972  equipe
45 giri Nannì/le signorine da marito
45 giri bambino/mi piace la gente
1971  equipe
bambino/mi piace la gente
noche a vera cruz/canto dei carcerati
1971  equipe
45 giri noche a vera cruz/canto dei carcerati
45 giri ci dovranno seguire/questo matrimonio
1971  equipe
ci dovranno seguire/questo matrimonio
papaveri e papere/vola colomba
1968  cetra
45 giri papaveri e papere/vola colomba
45 giri vola colomba/Maria de bahia
1965  pig
vola colomba/Maria de bahia
grazie dei fior/macorina
1965  pig
45 giri grazie dei fior/macorina
45 giri tu sei timido/marieta monta in gondola
1965  pig
tu sei timido/marieta monta in gondola
papaveri e papere/johhny guitar
1965  pig
45 giri papaveri e papere/johhny guitar
45 giri non so più che santo pregare/tu sei l'estate
1965  sir
non so più che santo pregare/tu sei l'estate
una notte così/non ti perdonerò
1965  sir
45 giri una notte così/non ti perdonerò
45 giri O sole mio/senza te
1965  pig
O sole mio/senza te
come potrei dimenticarti/e se domani
1964  sir
45 giri come potrei dimenticarti/e se domani
45 giri abbronziamoci insieme/la canzone dell'estate
1964  sir
abbronziamoci insieme/la canzone dell'estate
fiori/sanremo la nuit
1964  sir
45 giri fiori/sanremo la nuit
45 giri dasvidania mosca/kira
di stampa russa
1964  rca victor
dasvidania mosca/kira
forza toro
1964  sir
45 giri forza toro
45 giri al di là/il mare nel cassetto
1961  titanus
al di là/il mare nel cassetto
come sinfonia/lady luna
1961  titanus
45 giri come sinfonia/lady luna
45 giri i dolci inganni/non dimenticarmi troppo presto
1961  titanus
i dolci inganni/non dimenticarmi troppo presto
donde estas corazon/suspiro
1961  titanus
45 giri donde estas corazon/suspiro
45 giri colpevole/splende il sole
1960  rca
colpevole/splende il sole
bianco natale/notte silente
1960  rca
45 giri bianco natale/notte silente
45 giri illusione di un'ora/vedo l'alba
1960  rca
illusione di un'ora/vedo l'alba
restiamo buoni amici/fuente de plata
1960  rca victor
45 giri restiamo buoni amici/fuente de plata
45 giri marijolaine/vivo d'amore
1959  rca
marijolaine/vivo d'amore
les gitans/la pioggia cadrà
1959  rca
45 giri les gitans/la pioggia cadrà
45 giri adorami/nessuno
1959  rca
adorami/nessuno
sempre con te/nè stelle nè mare
1959  rca
45 giri sempre con te/nè stelle nè mare
45 giri il nostro refrain/tua
1959  rca
il nostro refrain/tua
la foule/le ore
1959  rca
45 giri la foule/le ore
45 giri al chiaro di luna porto fortuna/with all my heart
1959  rca
al chiaro di luna porto fortuna/with all my heart
rose/sulle ali del sogno
1959  rca
45 giri rose/sulle ali del sogno
45 giri ti scrivo e piango/ a tu per tu
1959  rca
ti scrivo e piango/ a tu per tu
La foule/le ore
1959  rca
45 giri La foule/le ore
45 giri vieneme n'zuonno/cerasella
1959  rca
vieneme n'zuonno/cerasella
Domenica è sempre domenica/il vagabondo
1959  rca
45 giri Domenica è sempre domenica/il vagabondo
45 giri rocce rosse/la borricana
1958  rca
rocce rosse/la borricana
l'edera/timida serenata
1958  rca
45 giri l'edera/timida serenata
45 giri ascolta mamma/e' come un cucciolo
1958  rca
ascolta mamma/e' come un cucciolo
fragole e cappellini/giuro d'amarti così
1958  rca
45 giri fragole e cappellini/giuro d'amarti così
45 giri dicembre m'ha portato una canzone/il mondo dei sogni
1958  rca
dicembre m'ha portato una canzone/il mondo dei sogni
Chella lla/serenatella sciuè sciuè
1958  rca
45 giri Chella lla/serenatella sciuè sciuè
45 giri ponto final/il primo sguardo
1957  rca
ponto final/il primo sguardo
il nostro si/usignuolo
1957  rca
di stampa estera
45 giri il nostro si/usignuolo
45 giri Illusione di un'ora/vedo l'alba
1957  rca
Illusione di un'ora/vedo l'alba
come le rose/la spagnola
1956  rca
45 giri come le rose/la spagnola
45 giri croce di oro/madonnina delle lacrime
1955  rca
croce di oro/madonnina delle lacrime
fontana di trevi/a Roma in carrozzella
1955  rca
45 giri fontana di trevi/a Roma in carrozzella
45 giri arrivederci roma/fiume d'argento
1955  rca
arrivederci roma/fiume d'argento
colpevole/è mezzanotte/ilmare/perdoniamoci
1960  rca
Extended Play colpevole/è mezzanotte/ilmare/perdoniamoci
Extended Play nessuno/il nostro refrain/adorami/sempre con te
1959  rca
nessuno/il nostro refrain/adorami/sempre con te
mi chiedo perchè/le cose che non diciamo mai/ti voglio dire la verità/noche di vera cruz
1959  rca
Extended Play mi chiedo perchè/le cose che non diciamo mai/ti voglio dire la verità/noche di vera cruz
Extended Play avevo solo te/amiamoci così/ave Maria/a mi nada importa
1959  rca victor
avevo solo te/amiamoci così/ave Maria/a mi nada importa
giuro d'amarti così/l'edera/amare un altro/la canzone che piace a te
1958  rca
Extended Play giuro d'amarti così/l'edera/amare un altro/la canzone che piace a te
Extended Play come le rose/la spagnola/i te vurria vasà/na gita a li castelli
1958  rca
come le rose/la spagnola/i te vurria vasà/na gita a li castelli
memories of Rome
1958  rca victor
trinità dei monti/arrivederci Roma/na gi
Extended Play memories of Rome
Extended Play nel blu dipinto di blu/fragole e cappellini/mille volte/timida serenata
1958  rca
nel blu dipinto di blu/fragole e cappellini/mille volte/timida serenata
en en azul de ciel/la vedra/amar a otro/la cancion che te gusta a ti
1958  rca victor
di stampa inetrnazionale
Extended Play en en azul de ciel/la vedra/amar a otro/la cancion che te gusta a ti
Extended Play corde della mia chitarra/un filo di speranza/cancello tra le rose/casetta in Canadà
1957  rca
corde della mia chitarra/un filo di speranza/cancello tra le rose/casetta in Canadà
casetta in Canada/usignuolo/corde della mia chitarra/cancello tra le rose
1957  rca
Extended Play casetta in Canada/usignuolo/corde della mia chitarra/cancello tra le rose
Extended Play casetta in Canada/ondamarina
un solo lato inciso da Nilla
1957  rca victor
casetta in Canada/ondamarina
Felicità/bene mio/cantammola sta canzone/suonno e fantasia
1957  rca
Extended Play Felicità/bene mio/cantammola sta canzone/suonno e fantasia
Extended Play mi tristeza/Un mondo raro/oro niro/che m'parato a ffa
di stampa internazionale
1957  rca victor
mi tristeza/Un mondo raro/oro niro/che m'parato a ffa
Luna caprese/suspiranno mon amour/sole giallo/ infermo
1957  rca
Extended Play Luna caprese/suspiranno mon amour/sole giallo/ infermo
Extended Play arrivederci roma/aprite le finestre/musetto/Due teste sul cuscino
di stampa belga
1956  rca
arrivederci roma/aprite le finestre/musetto/Due teste sul cuscino
l'amore è una cosa meravigliosa/Dream/l'ultima volta che vidi Parigi/Senza catene
1956  rca victor
di stampa internazionale
Extended Play l'amore è una cosa meravigliosa/Dream/l'ultima volta che vidi Parigi/Senza catene
Extended Play souvenir d'Italie/Arrivederci Roma/nu quarto 'e luna/Autunno in Roma
di stampa internazionale
1956  rca victor
souvenir d'Italie/Arrivederci Roma/nu quarto 'e luna/Autunno in Roma
buenos dias tristeza/la espanola/violin gitano/arrivederci roma
1955  rca victor
di stampa spagnola
Extended Play buenos dias tristeza/la espanola/violin gitano/arrivederci roma
Extended Play campanaro-tutte le mamme-o mama mama/ciliegi rosa
1954  rca
campanaro-tutte le mamme-o mama mama/ciliegi rosa
Canaria/Una flor/passione argentina/amico tango
1952  cetra
Extended Play Canaria/Una flor/passione argentina/amico tango
Mix Nillamix
1984  greenrecords
Nillamix
sanremo
1952  rai trade
Promo sanremo
Compilation Un Inedito Concerto
2001  Map
Un Inedito Concerto
Duetti vol.1
1999  Warner/fonit
duetta col Duo Fasano e Gino Latilla
Compilation Duetti vol.1
Compilation Gli anni cinquanta di alto gradimento
la chupeta-la raspa
1973  cetra
Gli anni cinquanta di alto gradimento
le canzoni che non tramontano
1962  fonit cetra
tango delle rose,spazzacamino,chissà....
Compilation le canzoni che non tramontano
Compilation made in Sicily
canto del pescatore/mia dolce musica
1958  rca
made in Sicily
Festival Sagra Assisi
1958  rca
suona l'angelus/madonnina di casa mia
Compilation Festival Sagra Assisi
Compilation Cocktail di successi n° 4
1956  rca victor
Cocktail di successi n° 4
io e te (di 2080)
2002  sony
Partecipazione io e te
Libro champs elisèes/il cono gelato
1982  
champs elisèes/il cono gelato
romagna romagna/Viva la romagna
1978  rca
Libro romagna romagna/Viva la romagna
Libro bambino/voglia di sole
1971  equipe
bambino/voglia di sole
Le cose che non diciamo mai/tu cerchi qualcosa
1965  
Libro Le cose che non diciamo mai/tu cerchi qualcosa
Libro non ti perdonerò
1965  
non ti perdonerò
amare un'altra
1958  
Libro amare un'altra
Libro l'edera
1958  rca
l'edera
la canzone che piace a te
1958  
Libro la canzone che piace a te
Libro canzucella maliziosa
1956  
canzucella maliziosa
il partito dell'amore/nostalgia siciliana
1956  
Libro il partito dell'amore/nostalgia siciliana
Libro serenata romantica
1956  
serenata romantica
amore e odio
1955  
Libro amore e odio
Libro La vie en rose
1954  
La vie en rose
volevo dir di no
1953  
Libro volevo dir di no
Libro Vola colomba
1952  
Vola colomba
l'assente
1952  
Libro l'assente
Libro papaveri e papere
1952  cetra
papaveri e papere
Passerà
1952  
Libro Passerà
Libro Grazie dei fior
1951  
Grazie dei fior
due gocce d'acqua/sembra un sogno
1951  
Libro due gocce d'acqua/sembra un sogno
Libro la gavottina dei nonni
1951  
la gavottina dei nonni
Emigrante
1951  
Libro Emigrante
Libro canzone appassiunata
1950  
canzone appassiunata
cocorico
1948  
Libro cocorico
Interviste

Concerti

News
13/03/2011   si è spenta il 12 marzo in una clinica a Milano all'età di 91 anni
>>leggi notizia
11/04/2011  Esce la raccolta "Tutto Nilla Pizzi" un doppio cd contenente alcuni dei suoi numerosi successi.
>>leggi notizia

Sito Ufficiale
www.nillapizzi.it

E-mail
info@nillapizzi.it

Siti
www.myspace.com/nillapizzi
Patty Pravo Elsa Quarta Silvia Querci Franca Raimondi Marisa Rampin Katyna Ranieri Marina Rei Ida Rendano Donatella Rettore Liliana Richter